DOTT. IKENNA VALENTINE ABOH

Medico chirurgo specialista in chirurgia Maxillo-Facciale.
Esperto in medicina e chirurgia plastica estetica del volto.

Il Dottor Ikenna Valentine Aboh si è specializzato in Chirurgia Maxillo-Facciale presso L’Università degli Studi di Roma La Sapienza.

Durante gli anni di specializzazione, il Dottor Aboh ha approfondito la propria esperienza nei più importanti campi di applicazione della Chirurgia Maxillo-Facciale quali traumatologia maxillo-facciale, chirurgia oncologica e ricostruttiva del distretto cervico-facciale, chirurgia endoscopica, chirurgia ortognatica delle malformazioni maxillo-mandibolari e chirurgia orale. Particolari campi di interesse del Dottor Aboh, approfonditi attraverso numerosi corsi e seminari nazionali ed internazionali, sono la settorinoplastica, la medicina e la chirurgia plastica estetica del distretto cervico-facciale cui si dedica con grande passione e professionalità.

IL SUO PERCORSO PROFESSIONALE E' RICCO DI VARI RICONOSCIMENTI:

  • Consegue la Laurea specialistica in Medicina e Chirurgia, con tesi di laurea sul "Trattamento Chirurgico della Ipoplasia verticale del mascellare Superiore: Tecniche Tradizionali vs Osteodistrazione", presso l’Università degli Studi di Roma "La Sapienza" con votazione 110/110 con lode
  • Consegue l'abilitazione Statale all’esercizio della professione medica
  • Consegue la specializzazione in Chirurgia Maxillo-Facciale presso l’Università degli Studi di Roma "La Sapienza". Votazione finale: 70/70 con lode. Titolo della Tesi di Specializzazione: “Neoplasie Maligne Naso-Etmoidali Coinvolgenti la Base Cranica Anteriore”
  • Dottorato di ricerca in Neuroscienze e Chirurgia Maxillo-Facciale presso l’Università degli Studi di Roma "La Sapienza". Titolo della Tesi di Dottorato: “Analisi epidemiologica retrospettiva: due anni di traumatologia Cranio-Maxillo-Facciale in Toscana, Area Vasta Sud-Est, Siena”
  • 1° Premio AICEF 2015 per il miglior contributo scientifico sul tema della rinoplastica per il lavoro dal titolo "MANTENIMENTO DELLA PROIEZIONE NASALE NELLA TECNICA LATERAL CRURAL OVERLAY PER LA CORREZIONE DEL DROOPY-TIPNOSE"
  • Master in Chirurgia Plastica Estetica del distretto Cervico-Facciale presso l'Università degli Studi di Roma “Tor Vergata”

PRESENTAZIONI:

CHIRURGIA ORALE

La chirurgia orale comprende un ampio numero di interventi eseguiti in anestesia locale ed in ambiente ambulatoriale oppure in regime di ricovero ospedaliero in anestesia generale o in sedazione, per il trattamento di situazioni patologiche come cisti dei mascellari, denti del giudizio inclusi

CHIRURGIA MAXILLO FACCIALE

La prima fase del trattamento prevede il posizionamento di un apparecchio ortodontico che ha lo scopo di prepare le arcate dentarie del paziente all'intervento chirurgico.
Una seconda fase del trattamento prevede l'intervento chirurgico che si effettua in anestesia generale consiste nella mobilizzazione del mascellare superiore e della mandibola e il loro successivo corretto posizionamento nella posizione spazialmente più corretta. Il paziente a fine intervento non presenta il bloccaggio intermascellare (non ha la bocca chiusa) ed ha una completa funzionalità mandibolare.
La terza, e ultima fase, del trattamento prevede, successivamente all'intervento chirurgico, un trattamento ortodontico di rifinitura dell'occlusione dentale. La moderna Chirurgia Ortognatica Maxillo-Facciale si avvale delle più recenti innovazioni di IMAGING 3D per garantire una diagnosi e un trattamento accurato dei dismorfismi faccia.

MEDICINA ESTETICA
CHIRURGIA PLASTICA ESTETICA DEL VOLTO:

Rinoplastica (anche con la tecnica “chiusa”), blefaroplastica, lifting chirurgico del sopracciglio, otoplastica.
La rinoplastica “chiusa”(closed technique) si pratica con incisioni esclusivamente all’interno del naso. Pertanto i benefici legati a questo approccio sono l’assenza di cicatrici esterne.
Questo permette un risultato naturale ed una rapida ripresa nelle proprie attività quotidiane

Prima e Dopo