Un fondoschiena da sogno?

Si. Con la Gluteoplastica!
I glutei piatti in particolare in una donna sono un bruttissimo difetto estetico, mentre dei glutei prominenti sono un grande simbolo di sensualità.

Cos'è la Gluteoplastica?

La gluteoplastica consiste nel rimodellamento del gluteo attraverso un intervento di chirurgia plastica che permette di aumentare e/o modificare la forma dei glutei. Si può effettuare sia con l’inserimento di protesi di ultima generazione, che a differenza delle vecchie protesi a silicone liquido hanno il vantaggio di essere più anatomiche, o con microinnesti di grasso del paziente stesso nella regione dei glutei (in questo caso si tratta di lipofilling ai glutei).

Per chi è indicata la Gluteoplastica con Protesi?

- Per chi soffre di rilassamento dei tessuti - Per chi ha una ridotta sporgenza dei glutei (glutei piatti) - Per risollevare i glutei - Per i pazienti che desiderano contemporaneamente alla liposuzione la gluteoplastica (questa scelta migliora decisamente il profilo corporeo) - Quando con gli esercizi fisici ed una dieta scrupolosa non è possibile fronteggiare questo problema - Per gli uomini con gluteo piatto, cascante o pendulo

La Procedura

La gluteoplastica con protesi consiste con l' incisione, all'interno della piega glutea, in modo da rendere “invisibile” la cicatrice post-intervento. La protesi viene fatta scivolare all' interno del cuscino muscolare nel quale resta ben protetta. Nella parte finale della procedura il chirurgo estetico plastico ricrea tutte le zone anatomiche dei glutei ed effettua la sutura della incisione cutanea. Di solito si preferisce l’anestesia epidurale o la sedazione profonda per evitare tutti i disagi collegati ad un anestesia generale. Il risultato è immediatamente visibile già al risveglio del paziente

DOPO L’INTERVENTO:
Di solito necessitano solo due giorni di riposo dopo l’intervento. Dal terzo giorno si può riprendere la vita quotidiana evitando le attività fisiche troppo impegnative, le saune e l’esposizione solare. Dopo circa 10 giorni si potrà riprendere a lavorare senza pero sforzi eccessivi (evitare di sedere sui glutei per le prime 3 settimane). Dopo un mese si potrà riprendere le normali attività quotidiane. Dopo tre mesi si potrà fare attività sportiva.

Tipi di Protesi

PROTESI TONDA Dona risultati più evidenti nella parte superiore del gluteo, donando cosi un aspetto più “brasiliano” ma senza esagerazioni. Infatti il risultato finale è del tutto naturale.
PROTESI ANATOMICA DETTA A “GOCCIA” Garantisce l’effetto naturale, senza alcun effetto scalino.
PROTESI OVALI E’ stata concepita per adattarla alla forma del gluteo ideale.